PRESTITO LOCALE

Sono ammessi al servizio tutti gli utenti.
Per usufruirne è sufficiente compilare l’apposita scheda in distribuzione nella sala di lettura.

Il servizio è gratuito.

Possono essere prese in prestito contemporaneamente due opere al massimo.
Per documentate esigenze di studio o ricerca la Direzione può valutare l’opportunità di autorizzare prestiti più consistenti.

La durata del prestito è di un mese e può essere prorogata, previo contatto almeno telefonico, solo nel caso in cui le medesime opere non siano state richieste da altri utenti.

Sono esclusi dal prestito:
 _Periodici (collocazioni Per, PRu, PEs)
 _Opere in precario stato di conservazione
 _Opere con collocazione: Q, R, LG, Cons
 _Libri e opuscoli editi prima del 1961


PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO

Prestito in uscita:
La biblioteca può prestare le proprie opere ad altre biblioteche nazionali ed estere. La richiesta può essere inoltrata compilando il modulo online ovvero scrivendo una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Il prestito ha la durata di un mese a decorrere dalla data di arrivo presso la biblioteca ricevente e può riguardare due opere al massimo, con l’esclusione delle tipologie già elencate per il prestito locale.

Essendo la nostra una biblioteca privata, non opera in regime di reciprocità gratuita, ma chiede il rimborso delle spese sostenute con accredito su Iban n. IT 98 D 02008 01058 000100929707 intestato a Istituto di studi storici Gaetano Salvemini.

I volumi vengono spediti tramite posta raccomandata e se ne richiede la restituzione con lo stesso mezzo.

La biblioteca ricevente è responsabile delle opere concesse in prestito e si impegna al loro reintegro in caso di smarrimento o danneggiamento.

Prestito in entrata:
Gli utenti che accedono alla sede di via del Carmine 14 possono richiedere il prestito di opere appartenenti ad altre biblioteche, nazionali ed estere, che prevedano tale servizio.
I lettori si impegnano a rispettare le condizioni prescritte dalle biblioteche interpellate e a sostenere i relativi costi di spedizione.


FORNITURA DI DOCUMENTI (Document delivery)


La biblioteca fornisce copia cartacea o digitale dei propri documenti a chi ne faccia richiesta nel rispetto della normativa vigente sul diritto d’autore.

Fotocopie e scansioni digitali possono essere richiesti compilando il modulo online ovvero scrivendo una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Costi e modalità di pagamento. Fotocopie: formato A4 euro 0,15, formato A3 euro 0,25. Scansioni: euro 0,30. Pagamento con accredito su Iban n. IT 98 D 02008 01058 000100929707 intestato a Istituto di studi storici Gaetano Salvemini.

La biblioteca fornisce altresì agli utenti in sede assistenza nella richiesta di copie ad altre biblioteche, compatibilmente con la loro disponibilità al servizio e nel rispetto dei limiti normativi vigenti.


FOTOCOPIE IN SEDE

Possono essere effettuate nel rispetto dei limiti normativi vigenti in materia di diritto d’autore.

Sono esclusi dalla fotocopiatura:
-  volumi di formato superiore allo specchio della fotocopiatrice (45 x 30 cm.)
-  documenti in precario stato di conservazione

Costi e modalità di pagamento. Fotocopie: formato A4 euro 0,10, formato A3 euro 0,20.


SCANSIONI

Su richiesta possono essere fatte scansioni di testi e periodici in formato A4 e spedite. Costo del servizio a scansione euro 0,30.  

FOTOGRAFIE IN SEDE

Gli utenti possono eseguire fotografie con propria attrezzatura, nel rispetto della normativa vigente sul diritto d’autore.


BIBLIOTECA DIGITALE

Presso la sede della biblioteca è possibile consultare la copia digitale del periodico “Avanti!”, disponibile per l’edizione piemontese dal 1918 al 1920, per l’edizione nazionale dal 1896 al 1926 e per l’edizione parigina dal 1926 al 1935, ed infine per l'edizione nazionale dal 1949 al 1954 e dal 1969 al 1993.

Il formato Pdf dei file consente di effettuare la ricerca di parole nel testo.

Il servizio è gratuito. A pagamento si possono richiedere stampe su carta di singoli articoli o spedizione dei file al costo di 1 € l'uno fino a 10 copie e di 0,50 € per un numero di copie superiore.

PRESTITO LOCALE

Sono ammessi al servizio tutti gli utenti.
Per usufruirne è sufficiente compilare l’apposita scheda in distribuzione nella sala di lettura.

Il servizio è gratuito, ma viene richiesta una cauzione complessiva di 25 €, interamente restituita all’utente qualora egli decida di non avvalersi più del servizio.

Possono essere prese in prestito contemporaneamente due opere al massimo.
Per documentate esigenze di studio o ricerca la Direzione può valutare l’opportunità di autorizzare prestiti più consistenti.

La durata del prestito è di un mese e può essere prorogata, previo contatto almeno telefonico, solo nel caso in cui le medesime opere non siano state richieste da altri utenti.

Sono esclusi dal prestito:
·    _Periodici (collocazioni Per, PRu, PEs)
·    _Opere in precario stato di conservazione
·    _Opere con collocazione: Q, R, LG, Cons
·    _Libri e opuscoli editi prima del 1961




PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO

Prestito in uscita        
La biblioteca può prestare le proprie opere ad altre biblioteche nazionali ed estere. La richiesta può essere inoltrata compilando il modulo online ovvero scrivendo una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Il prestito ha la durata di un mese a decorrere dalla data di arrivo presso la biblioteca ricevente e può riguardare due opere al massimo, con l’esclusione delle tipologie già elencate per il prestito locale.

Essendo la nostra una biblioteca privata, non opera in regime di reciprocità gratuita, ma chiede il rimborso delle spese sostenute con accredito su Iban n. IT 98 D 02008 01058 000100929707 intestato a Istituto di studi storici Gaetano Salvemini.

I volumi vengono spediti tramite posta raccomandata e se ne richiede la restituzione con lo stesso mezzo.

La biblioteca ricevente è responsabile delle opere concesse in prestito e si impegna al loro reintegro in caso di smarrimento o danneggiamento.

Prestito in entrata        
Gli utenti che accedono alla sede di via Vanchiglia 3 possono richiedere il prestito di opere appartenenti ad altre biblioteche, nazionali ed estere, che prevedano tale servizio.
I lettori si impegnano a rispettare le condizioni prescritte dalle biblioteche interpellate e a sostenere i relativi costi di spedizione.



Fornitura di documenti (Document delivery)

La biblioteca fornisce copia cartacea o digitale dei propri documenti a chi ne faccia richiesta nel rispetto della normativa vigente sul diritto d’autore.

Fotocopie e scansioni digitali possono essere richiesti compilando il modulo online ovvero scrivendo una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Costi e modalità di pagamento. Fotocopie: formato A4 euro 0,15, formato A3 euro 0,30. Scansioni: euro 0,15. Pagamento con accredito su Iban n. IT 98 D 02008 01058 000100929707 intestato a Istituto di studi storici Gaetano Salvemini.

La biblioteca fornisce altresì agli utenti in sede assistenza nella richiesta di copie ad altre biblioteche, compatibilmente con la loro disponibilità al servizio e nel rispetto dei limiti normativi vigenti.


FOTOCOPIE IN SEDE

Possono essere effettuate nel rispetto dei limiti normativi vigenti in materia di diritto d’autore.

Sono esclusi dalla fotocopiatura:
-  volumi di formato superiore allo specchio della fotocopiatrice (45 x 30 cm.)
-  documenti in precario stato di conservazione

Costi e modalità di pagamento. Fotocopie: formato A4 euro 0,10, formato A3 euro 0,20. Scansioni: euro 0,15. Pagamento con accredito su Iban n. IT 98 D 02008 01058 000100929707 intestato a Istituto di studi storici Gaetano Salvemini.


FOTOGRAFIE IN SEDE

Gli utenti possono eseguire fotografie con macchine proprie, nel rispetto della normativa vigente sul diritto d’autore.


BIBLIOTECA DIGITALE

Presso la sede della biblioteca è possibile consultare la copia digitale del periodico “Avanti!”, disponibile per l’edizione piemontese dal 1918 al 1920, per l’edizione nazionale dal 1896 al 1926 e per l’edizione parigina dal 1926 al 1935.

Il formato Pdf dei file consente di effettuare la ricerca di parole nel testo.

Il servizio è gratuito. A pagamento si possono richiedere stampe su carta o spedizione dei file.

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo Sito sono utilizzati dei cookies. Cliccando su “Accetto ” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati nell' Informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. per sapere di più sui cookie e come cancellarli guarda la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito