Offerta didattica per l’anno scolastico 2004-2005


La costruzione della realtà. Sguardi non convenzionali sulla guerra
Ciclo di incontri e di iniziative didattiche per la docenza e la discenza promosso in collaborazione con la Fondazione Italiana per la Fotografia.

Il progetto didattico, che si avvale della partecipazione sinergica di due enti, l’Istituto di Studi Storici Gaetano Salvemini e la Fondazione Italiana per la Fotografia, nasce dalla necessità, più che mai attuale, di sollecitare nelle giovani generazioni la propensione a riflettere criticamente e analiticamente sull’immagine della guerra, così come è stata rappresentata da alcuni media, in particolare con la fotografia e nel cinema. L’obiettivo che il progetto si prefigge è di offrire, a quanti ne fruiranno, una maggiore capacità di fare propria una lettura critica delle rappresentazioni prevalenti, e comunemente veicolate dai media, delle situazioni di tensione, confronto e scontro armato. A tal guisa intende soffermarsi sull’indagine relativa alla natura e all’uso delle fonti, così come sui criteri di interpretazione del modo di “fare immagine” nel caso di un evento bellico.
La prima implementazione si è avuta per l’anno scolastico 2003/2004 presso l’Istituto di istruzione Superiore Bodoni di Torino.


Permanenza del mito fascista nella società post-moderna

Ciclo seminariale di incontri e proiezioni e percorso sperimentale di ricerca filmico-documentaristica

Progetto formativo e didattico, condotta da Giancarlo Dellosta e Claudio Vercelli, rivolto agli appartenenti al mondo delle scuola ed esercitanti funzioni di docenza ma aperto anche al pubblico non professionale. Si tratta, seguendo una traccia preordinata, di costruire con i partecipanti un percorso di significati adottando una serie di strumenti interpretativi di natura interdisciplinare.
Il tema di fondo è costituito da il mito tra storia, esperienza e identità: il “fascino” del fascismo come persistenza di alcune categorie mentali e subculturali nella società contemporanea. Il focus sarà dato dalla produzione cinematografica ed in particolare da alcuni prodotti di fiction dei quali si farà una visione, una successiva lettura critica con smontaggio e  rimontaggio. L’attività laboratoriale sarà costituita dalla visione, analisi, smontaggio e dalla lettura critica di alcune pellicole di fiction di e sul nazismo e sui fascismi tra le quali le opere di Leni Riefenstahl, Volker Schloendorff ed altri ancora.

Martedì 11 gennaio 2005
La geometria del potere: Leni Rienfenstahl

Martedì 25 gennaio 2005
La ricerca della purezza e il mito del Paradiso perduto

Mercoledì 16 febbraio 2005
Il corpo della nazione e quello degli individui

Giovedì 24 febbraio 2005
La razza e la società tedesca

Martedì 15 marzo 2005
La comunità di stirpe e il suo rinnovamento

Martedì 22 marzo 2005
Un popolo, un Reich e un Führer

Martedì 12 aprile 2005
Una nazione in movimento

Martedì 3 maggio 2005
La neolingua del totalitarismo

Martedì 17 maggio 2005
Frammenti di un passato che non passa

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo Sito sono utilizzati dei cookies. Cliccando su “Accetto ” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati nell' Informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. per sapere di più sui cookie e come cancellarli guarda la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito