• Istituto Salvemini
  • Istituto Salvemini
  • Istituto Salvemini

La biblioteca

Si è trasferita presso il Polo del '900. Consulta gli orariloghino modulo biblio

Attività e ricerca

logo-piccolo

5x1000

Immagine2

newsletter

Partnership:

JPEG ismel colore RGB 300dpi 1

polo del 900

Modulo_digitaliz_Avanti

Modulo_libri_doppi

Ultima pubblicazione

 
Novarino 2

Seguici su Facebook




associarsi

istituto

fotovideo

Pagina in costruzione

Progetto coordinato di ricerca 2008-2011.
All'interno dei complessi processi storici del 900 le città hanno scandito con la loro trasformazione, natura, dimensione e qualità del mutamento. E' maturata così l'idea di elaborare un progetto che delle città dell'Est europeo consentisse di cogliere sia i segni del passato sia le tendenze di cambiamenti tuttora in atto e non sempre univoci nella loro direzione.

Leggi tutto...

Modena_2010_Convegno_CittMetamorfosi e modernizzazione di un paradigma urbano (dalle Guerre di Indipendenza al secolo XXI)
La redazione di "Spagna contemporanea", in collaborazione con il Dipartimento di Scienze del Linguaggio e della Cultura, il Dipartimento di Studi Linguistici sulla Testualità e la Traduzione dell'Università di Modena e Reggio Emilia e l'Istituto di studi storici Gaetano Salvemini di Torino presentano

Leggi tutto...

La prima parte del ciclo di iniziative è stata promossa, a cura del Comitato Passato-Presente, costituitosi a Torino su impulso dei quattro istituti culturali che si richiamano a Gramsci, Gobetti, Salvemini e Rosselli, negli ultimi mesi del 2007. Il ciclo voleva essere una riflessione sui luoghi e i tempi in cui la libertà è negata ed il pensiero coartato e represso o posto “fuori luogo”.

Leggi tutto...

L'iniziativa è stata promossa in collaborazione con il CIPMO di Milano, Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente, e si propone di affrontare alcuni temi cruciali della situazione mediorientale.  L'intento è quello di sviluppare a Torino un programma articolato di iniziative culturali e politiche, dando un contributo significativo al superamento di contrapposizioni laceranti, verificatesi anche nella nostra città, e fornendo all’opinione pubblica importanti strumenti di comprensione su tematiche così appassionanti e complesse.

Leggi tutto...

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo Sito sono utilizzati dei cookies. Cliccando su “Accetto ” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati nell' Informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. per sapere di più sui cookie e come cancellarli guarda la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito