• Istituto Salvemini
  • Istituto Salvemini
  • Istituto Salvemini

La biblioteca

Si è trasferita presso il Polo del '900. Consulta gli orariloghino modulo biblio

Attività e ricerca

logo-piccolo

5x1000

Immagine2

newsletter

Partnership:

JPEG ismel colore RGB 300dpi 1

polo del 900

Modulo_digitaliz_Avanti

Modulo_libri_doppi

Ultima pubblicazione

 
Novarino 2

Seguici su Facebook




associarsi

istituto

fotovideo

Pagina in costruzione

WP 20150921 14 52 40 Pro

E' con profonda tristezza che annunciamo la scomparsa di  Renzo Friolotto, storico archivista e collaboratore dell'Istituto.
Arrivato a Torino nel 1969, dopo una lunga esperienza ecclesiale vissuta a Roma come sacerdote, gli venne affidata la parrocchia di San Giovanni Bosco. Il suo lavoro a contatto con l'ambiente sociale del problematico quartiere di Mirafiori Sud, con il mondo della grande fabbrica e l'esperienza di recupero di giovani tossicodipendenti lo posero in crescente conflitto con le gerarchie ecclesiastiche, fino alla sua fuoruscita dalla stessa Chiesa cattolica. Divenne così operaio e sindacalista nel periodo travagliato delle grandi lotte sociali torinesi, scegliendo, lui fervente cristiano, le file della UIL, il sindacato laico allora guidato da Giorgio Benvenuto. Con gli anni divenne un infaticabile raccoglitore della storia documentaria della UIL e fu tra i primi a dar vita all’archivio storico del sindacato che curò anche nell’ambito dell’Istituto Salvemini. 
I funerali si terranno venerdi 29 aprile, alle ore 11.30, presso la Chiesa Gesù Redentore, piazza Giovanni XXIII 26 Torino.
 

RICORDO DI RENZO FRIOLOTTO, di Marco Brunazzi

 13092033 1213048745385683 8163521806619185178 n
L'Istituto Salvemini ha completato il trasferimento nella nuova sede di via del Carmine 14 a Torino.

Da martedì 26 aprile 2016 la biblioteca al Polo del '900 apre ufficialmente al pubblico. I volumi dell'Istituto Salvemini sono disponibili insieme ai volumi degli altri enti che partecipano al progetto.

Orari:

lunedì, martedì, mercoledì e venerdì: 10-19;

giovedì: 13,30-19,00.

Il secondo e il quarto week end del mese apertura il sabato pomeriggio (15,00-19,00) e la domenica mattina (10,00-14,00).

 

Per maggiori informazioni http://www.polodel900.it/

2

INAUGURAZIONE DEL POLO DEL '900


Venerdì 22 aprile è inaugurato ufficialmente, alla presenza delle sole autorità cittadine, il Polo del ’900, a cui l'Istituto Salvemini ha aderito fin dagli esordi.

Alle 18 è inaugurata la mostra "Lungo un secolo. Oppressioni e liberazioni nel Novecento". In quell’occasione tutta la struttura del Polo sarà aperta al pubblico e sarà visitabile fino al 25 aprile.

Il programma completo delle iniziative

Leggi tutto...

 
Presentazione Novarino 21-4-2016
Università degli studi di Torino e Istituto Salvemini

presentano il volume di

Marco Novarino

Compagni e liberi muratori
Socialismo e massoneria dalla nascita del Psi alla Grande guerra

giovedì 21 aprile 2016
ore 17.00
 
Fondazione Einaudi
Via Principe Amedeo 34 - Torino


Introduce:

Marco Brunazzi (Istituto Salvemini)

Presentano:
Fulvio Conti (Università di Firenze)
Marco Scavino (Università di Torino)

Sarà presente l'autore

Polo 900

 

Volete partecipare alla progettazione delle attività del ‪#‎Polodel900‬, il nuovo centro culturale che aprirà ad aprile nei Quartieri militari juvarriani nel centro di Torino?


Ci vogliono solo due minuti di tempo: compilate anche voi il questionario!

> http://bit.ly/22uan1H

locandina-11-aprile

Ismel, Istituto Salvemini e Centro Studi Primo Levi
per il ciclo "L'aspetto umano della scienza"

presentano

 

Salute ed equità

Dialoghi e letture intorno al Libro bianco
sulle diseguaglianze sociali in sanità


lunedì 11 aprile 2016, ore 17
Sala conferenze dell'Istoreto
Via del Carmine 13
Torino


Ne discutono Giuseppe Costa (Università di Torino) coautore del Libro bianco
e Francesco Lo Grasso (Segreteria Uil Torino e Piemonte)

Modera Roberto Leombruni (Università di Torino)

Si ringraziano gli allievi del Teatro Stabile di Torino

 

Chi ha meno risorse e opportunità socio-economiche si ammala di più e muore prima. Molte di queste disuguaglianze sono evitabili e ingiuste: quali politiche e interventi possono limitarle?

Locandina-Costituzione-e-lavoro-1
Ismel, Fondazione Donat-Cattin, Ordine dei Giornalisti del Piemonte
nell’ambito delle iniziative "Polo OFF. Cittadinanza Attiva" del Centro Studi Piero Gobetti
 
presentano 
 
Costituzione e lavoro
Norme, tutele e diritti di ieri e di oggi
Giovedì 7 aprile - ore 14.30-18.30

Centro Incontri Regione Piemonte 
Corso Stati Uniti 23, Torino - TO


L’evento è realizzato nell’ambito dell’aggiornamento professionale degli iscritti all’Ordine nazionale dei giornalisti e dà diritto a 4 crediti formativi.
L’incontro rappresenta un’importante occasione di riflessione e confronto sui temi del lavoro e delle tutele delle lavoratrici e dei lavoratori. A partire dalla genesi dell’articolo primo della Costituzione italiana e della storia della sua applicazione normativa, si propone una ricostruzione delle conquiste e delle sconfitte dei lavoratori con uno sguardo particolare sulle riforme più recenti del mercato del lavoro, a partire dal Jobs act.
Data l’importanza del tema affrontato l’incontro è aperto alla cittadinanza.  

Tavola rotonda con:
Cesare Damiano, presidente Commissione Lavoro Camera dei Deputati
Marco Lai, Università di Firenze
Franco Pizzetti, Università di Torino e Luiss Guido Carli di Roma

Modera: Alberto Sinigaglia, presidente Ordine dei giornalisti del Piemonte

Solmi 2 Aprile 2016

Centro Studi Sereno Regis, Fondazione Luigi Micheletti e Centro Studi Piero Gobetti

In collaborazione con:

Cittàcomune (Piacenza), Giulio Einaudi editore, Indice dei libri del mese, Istituto di studi storici Gaetano Salvemini, Quodlibet Edizioni (Macerata), Rivista Lo Straniero (Roma), Unione Culturale Franco Antonicelli

presentano 

Il vento della storia

Seminario in omaggio a Renato Solmi


Sabato 2 aprile 2016
ore 15.00-18.30

 Sala Gabriella Poli
Centro Studi Sereno Regis
Via Garibaldi, 13 Torino

 

 

 

 

Invito Audenino
mercoledì 9 marzo 2016 - 17.15
Centro Altreitalie, Via Principe Amedeo 34, Torino, presentazione del libro di

Patrizia Audenino

La casa perduta.
La memoria dei profughi nell'Europa del Novecento

Presentano
Guido Franzinetti, Università del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro
Enrico Miletto, Fondazione Vera Nocentini
Elisa Signori, Università di Pavia
Introduce e coordina
Maddalena Tirabassi, Centro Altreitalie
Sarà presente l'autrice

 

 

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo Sito sono utilizzati dei cookies. Cliccando su “Accetto ” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati nell' Informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. per sapere di più sui cookie e come cancellarli guarda la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito