• News

Tre dibattiti al Salone del libro 2012

SHOPPER_20ANOS_2IN OCCASIONE DEI 20 ANNI DI PUBBLICAZIONE DELLA RIVISTA “SPAGNA CONTEMPORANEA, SEMESTRALE DI STORIA, CULTURA E BIBLIOGRAFIA” LA REDAZIONE DELLA RIVISTA E L’ISTITUTO SALVEMINI ORGANIZZANO I SEGUENTI DIBATTITI AL SALONE DEL LIBRO 2012, DOVE  PAESE OSPITE È QUEST’ANNO LA SPAGNA.



Tra milizia e martirio: il clero spagnolo dalla Guerra d’indipendenza alla Guerra civile

Con Alfonso Botti (Università di Modena e Reggio Emilia), storico e condirettore di Spagna contemporanea; Gabriele Ranzato (Università di Pisa), storico, autore de La grande paura del 1936 (Laterza, 2011); Maurilio Guasco (Università del Piemonte Orientale), studioso del pensiero politico e della Chiesa; Guillermo Carrascón Garrido (Università di Torino), studioso di letteratura spagnola. L’iniziativa si propone in occasione dell’uscita del volume Clero e guerre spagnole, 1808-1939, (Rubbettino, 2011) e in concomitanza con i vent’anni della rivista Spagna contemporanea pubblicata a Torino dall’Istituto Salvemini.
Giovedì 10 maggio ore 18.30-20 – Padiglione 2, Piazza di Spagna

Emancipazione e nuovo ruolo delle donne nella Spagna democratica

Un dibattito sul ruolo assunto dalle donne in Spagna negli ultimi decenni. Con Mercedes Cabrera (Università Complutense di Madrid), storica, già ministro della Pubblica istruzione e delle Politiche sociali nel secondo governo Zapatero; Teresa Jiménez Becerril Barrio,europarlamentare del Partido Popular; Emma Bonino, già Commissario Europeo e Vicepresidente del Senato; Gianna Pentenero, già assessore regionale all’Istruzione e consigliere della Regione Piemonte. Introduce e modera Marcella Aglietti (Università di Pisa), ispanista e docente di storia delle istituzioni politiche.
Venerdì 11 maggio ore 10,30-12 – Padiglione 2, Piazza di Spagna

Memoria storica e riconciliazione nazionale. Dal “pacto de olvido” alla Ley de Memoria Histórica

Ne discutono: Ismael Saz, (Università di Valencia) studioso del regime franchista; Gabriele Ranzato, (Università di Pisa) storico, autore de L'eclissi della democrazia. La guerra civile spagnola e le sue origini (1931-1939) (Bollati Boringhieri, 2012), Maria Consolata Pangallo, ricercatrice di letteratura spagnola contemporanea presso l’Università di Torino; Javier Rodrigo, studioso della guerra civile (Università Autonoma di Balcellona). Modera il condirettore di Spagna contemporanea Alfonso Botti (Università di Modena e Reggio Emilia).
Venerdì 11 maggio ore 15,30-17 – Padiglione 2, Piazza di Spagna

Istituto di studi storici Gaetano Salvemini c/o Polo del '900 - Via del Carmine 14, 10122 Torino - C.F. 80103950012- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel 011 5838337 - Mob 328 1160194 - Credits: Mediafactory Web Agency Torino

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo Sito sono utilizzati dei cookies. Cliccando su “Accetto ” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati nell' Informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. Per scoprire come utilizziamo i cokie e come cancellarli guarda la nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.