• News

Addio a Raimondo Luraghi

L'Istituto Salvemini ricorda il Prof. Raimondo Luraghi, scomparso a Torino all'età di 91 anni. Storico illustre, fra i massimi studiosi della guerra civile americana, era stato un combattente pluridecorato della Seconda guerra mondiale e della Guerra di Liberazione. Fu poi giornalista e fra i primi a studiare la storia del movimento operaio e della Resistenza e appassionato ricercatore di storia politica e di storia militare. Professore Emerito di Storia americana dell’Università di Genova, Visiting Professor in università americane e canadesi, fu insignito nel 1999 del prestigioso "Premio Roosevelt", assegnato per la prima volta ad un non americano.
Ma il Prof. Luraghi è stato soprattutto un Maestro per tutti noi che l'abbiamo seguito nelle sue battaglie, discrete ma ferme, per far prevalere una storiografia scevra da ideologismi, priva di pregiudizi, ispirata a valori democratici. In una recente intervista al Corriere disse: «Quando la politica si infiltra nella storiografia è come un’iniezione di cianuro: finisce per ucciderla».Lo salutiamo ricordandolo ancora intento, nonostante la malattia che non gli dava scampo, a scrivere la sua ultima opera di sintesi interpretativa sulla guerra civile americana, in uscita postuma presso Rizzoli.
Con lui l'Istituto perde un socio prestigioso e un grande ispiratore. Alla moglie Germana e alla famiglia le condoglianze di tutti noi.

Luraghi_immagine

Istituto di studi storici Gaetano Salvemini c/o Polo del '900 - Via del Carmine 14, 10122 Torino - C.F. 80103950012- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel 011 5838337 - Mob 328 1160194 - Privacy Policy - Credits: Mediafactory Web Agency Torino

. Questo sito utilizza cookie esclusivamente tecnici per permettere una corretta navigazione e la completa fruizione di tutti i contenuti da parte dell utente. Non utilizziamo in alcun modo cookie di profilazione. cookie policy.