Renzo_Friolotto.jpg
  • News

Addio a Renzo Friolotto

E' con profonda tristezza che annunciamo la scomparsa di Renzo Friolotto, storico archivista e collaboratore dell'Istituto.

Arrivato a Torino nel 1969, dopo una lunga esperienza ecclesiale vissuta a Roma come sacerdote, gli venne affidata la parrocchia di San Giovanni Bosco. Il suo lavoro a contatto con l'ambiente sociale del problematico quartiere di Mirafiori Sud, con il mondo della grande fabbrica e l'esperienza di recupero di giovani tossicodipendenti lo posero in crescente conflitto con le gerarchie ecclesiastiche, fino alla sua fuoruscita dalla stessa Chiesa cattolica. Divenne così operaio e sindacalista nel periodo travagliato delle grandi lotte sociali torinesi, scegliendo, lui fervente cristiano, le file della UIL, il sindacato laico allora guidato da Giorgio Benvenuto. Con gli anni divenne un infaticabile raccoglitore della storia documentaria della UIL e fu tra i primi a dar vita all’archivio storico del sindacato che curò anche nell’ambito dell’Istituto Salvemini. 
I funerali si terranno venerdi 29 aprile, alle ore 11.30, presso la Chiesa Gesù Redentore, piazza Giovanni XXIII 26 Torino.
 

RICORDO DI RENZO FRIOLOTTO, di Marco Brunazzi

Istituto di studi storici Gaetano Salvemini c/o Polo del '900 - Via del Carmine 14, 10122 Torino - C.F. 80103950012- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel 011 5838337 - Mob 328 1160194 - Credits: Mediafactory Web Agency Torino

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo Sito sono utilizzati dei cookies. Cliccando su “Accetto ” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati nell' Informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. Per scoprire come utilizziamo i cokie e come cancellarli guarda la nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.