• News

Celebrazione della Giornata Mondiale UNESCO del Libro e del Diritto d’Autore

Diritto alla memoria e alla comunicazione: la risposta del Piemonte.

Dal 1861 ad oggi, diritti e società

Torino, mercoledì 20 aprile 2011, 14.30-18.30 – convegno a cura del Centro UNESCO di Torino ed il CoBiS, Coordinamento delle Biblioteche Speciali e Specialistiche di Torino Officine Grandi Riparazioni – Corso Castelfidardo, 22 (TORINO) Dal 1861 ad oggi, diritti e società è il tema che, dalle ore 14.30 presso le Officine Grandi Riparazioni, 8 Biblioteche aderenti al CoBis svilupperanno con esperti e testimoni, coordinate dalla dr.ssa Cecilia Cognigni delle Biblioteche civiche torinesi. Interverranno anche Virginia Tiraboschi, Direttrice del Settore Cultura, Turismo e Sport della Regione Piemonte ed Eugenio Pintore, Dirigente del Settore Biblioteche, Archivi ed Istituti culturali della Regione Piemonte. L’occasione è anche finalizzata a far conoscere il patrimonio multidisciplinare e plurilinguistico di cultura a disposizione di tutti, conservato nelle 48 biblioteche specializzate di Istituti culturali, Centri di documentazione, Istituzioni, Associazioni, Fondazioni e Musei torinesi aderenti al CoBiS.

Per maggiori informazioni sulla giornata di studio e adesioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per maggiori informazioni sul CoBiS www.cobis.to.it

Istituto di studi storici Gaetano Salvemini c/o Polo del '900 - Via del Carmine 14, 10122 Torino - C.F. 80103950012- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel 011 5838337 - Mob 328 1160194 - Credits: Mediafactory Web Agency Torino

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo Sito sono utilizzati dei cookies. Cliccando su “Accetto ” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati nell' Informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. Per scoprire come utilizziamo i cokie e come cancellarli guarda la nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.